Francavilla Fontana

Truffe e acquisti con carte postepay e dati anagrafici altrui: nei guai 3 persone

giovedì 8 febbraio 2018
I casi a Ostuni, Brindisi e Francavilla Fontana: denunciate tre diverse persone per differenti episodi. 

Tre differenti casi con un elemento comune: i soldi altrui illecitamente spesi. Arrivano dal brindisino tre casi di truffa ai danni di altrettante vittime. Il primo a Ostuni, dove un 44enne aveva attivato un finanziamento con dati anagrafici e busta paga di un'altra persona. I carabinieridel posto, al termine dell'attività di indagine scaturita dalla querela presentata da una 43enne del luogo, hanno denunciato in stato di libertà per truffa, T.D., 44 anni, di Taranto. L'attività investigativa ha permesso di accertare che la donna, dopo essersi procurata i dati anagrafici della vittima, ha stipulato finanziamenti con una società finanziaria di Bologna attualmente assorbita da un istituto di credito operante in ambito nazionale, per l’acquisto di alcuni elettrodomestici.

Altro caso a Brindisi. Qui invece una donna ha prelevato indebitamente del denaro con una carta di credito rubata.i carabinieri della stazione di Brindisi Casale hanno denunciato in stato di libertà S.S. 22enne del luogoì per furto aggravato. Dalle indagini, sviluppate anche mediante la disamina delle immagini rilevate dal sistema di videosorveglianza della banca, è emerso che la donna ha effettuato un prelievo di 250 euro dallo sportello automatico di un istituto di credito della città utilizzando la carta di credito intestata a una 53enne di Brindisi. Quest'ultima, qualche giorno addietro, aveva presentato presso i Carabinieri formale denuncia del furto della sua borsa in cui vi era la carta di credito, con un appunto recante il PIN.

L'ultimo caso arriva da Francavilla Fontana. Qui i carabinieri, a conclusione di attività d'indagine scaturita dalla querela presentata da un operaio del luogo, hanno denunciato in stato di libertà T.G., 33enne residente a Roma, poiché ha effettuato sul sito  “Paypal–Mailticket”, acquisti di biglietti per eventi musicali per un importo complessivo di 168 euro, utilizzando i codici della carta postepay dell'operaio francavillese, che si era procurato in maniera fraudolenta.

Altri articoli di "Francavilla Fontana"
Francavilla Fonta..
19/06/2018
I carabinieri di Brindisi hanno sgominato una banda di ladri di auto che operava ...
Francavilla Fonta..
15/06/2018
I Carabinieri della Stazione di Francavilla Fontana, unitamente a quelli del Nucleo ...
Francavilla Fonta..
12/06/2018
L'episodio a Francavilla Fontana: l'uomo ha agito con la complicità della ...
Francavilla Fonta..
11/06/2018
Oltre Brindisi, anche a Oria e a Francavilla è ...