Latiano

Furto di energia elettrica, coppia in manette

martedì 6 novembre 2018
I due, a Latiano, avevano sottratto 33mila Kwh di energia elettrica per un valore pari a circa 8mila euro.

I carabinieri della stazione di Latiano hanno tratto in arresto per furto aggravato e continuato di energia elettrica in concorso una coppia di 39enni del luogo. L’accertamento è avvenuto nell’appartamento dei due, dove la fornitura di energia elettrica sebbene cessata formalmente per morosità, ma ancora attiva secondo i rilevamenti elettronici compiuti. Un bypass, un allaccio abusivo diretto, permetteva difatti di prelevare l'energia senza che venisse registrata dal contatore. L'allaccio abusivo ha inoltre danneggiato in maniera irreparabile il cavo portante di alimentazione Enel, ma ha garantito alla coppia la fornitura per tutto l’appartamento, provvedendo ad alimentare 2 frigoriferi, 4 televisori, un congelatore a pozzo, 3 condizionatori, una lavatrice, uno scaldabagno, un forno a microonde e 21 corpi illuminanti per un totale consumo in atto di 12 Kwh. I tecnici dell’azienda erogatrice del servizio intervenuti, dopo aver riscontrato l’allaccio abusivo e dopo aver proceduto al distacco hanno provveduto a mettere in sicurezza l’impianto. Dai rilevamenti eseguiti da ENEL Distribuzione spa è stato calcolato un illecito prelievo di energia elettrica pari a 33mila Kwh per un controvalore di circa 8mila euro. Gli arrestati dopo le formalità di rito su disposizione dell’Autorità Giudiziaria sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

Altri articoli di "Latiano"
Latiano
14/12/2018
Sequestro e indagini della Capitaneria per accertare che la ...
Latiano
14/12/2018
L'episodio a Latiano: in manette un bracciante agricolo ...
Latiano
05/12/2018
Sei arrestati per un agguato ai danni dei tifosi della ...
Latiano
16/11/2018
Sequestrati oltre 5.550 litri. Accertati ulteriori 6.500 litri di carburante consumato in ...