Cronaca

Botti di Capodanno: 12enne perde la falange del dito. Sventato accoltellamento

mercoledì 1 gennaio 2020

C’è un adolescente ferito da segnalare, a causa dei “botti illegali”, in questo inizio del 2020: nulla in confronto al bollettino di guerra che si registra nel resto d’Italia, ma sicuramente un enorme problema che ogni anno rovina la festa di tante famiglie. I botti di Capodanno vietati , nonostante le ordinanze e i sequestri, continuano a esplodere. Nell’ambito delle attività di controllo del territorio predisposte in relazione ai festeggiamenti del capodanno 2019-2020, in cui sono state messe in campo numerose pattuglie della polizia si registrano due interventi in particolare. A Francavilla Fontana, un dodicenne è rimasto ferito a seguito dello scoppio di petardi perdendo una falange del dito della mano sinistra. Si evidenzia che in comparazione allo scorso anno il trend per tali fatti è in discesa.

Invece a Brindisi, nella notte è stata, è stata segnalata una lite tra cittadini stranieri, in cui due uomini sono stati aggrediti con un coltello da cucina riportando lievi ferite. La sinergia operativa del personale delle Volanti e della Squadra Mobile ha permesso che l’aggressore venisse fermato, mentre era in procinto di lasciare la città con un pullman diretto all’estero. Dopo le formalità di rito e le attività di accertamento sulle dinamiche dell’accaduto, sarà deferito in stato di libertà per lesioni personali aggravate.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
18/03/2020
I Carabinieri della Stazione di Torre Santa Susanna, a ...
Cronaca
05/11/2019
 FRANCAVILLA FONTANA - Lo scontro tra la Citroen su ...
Cronaca
19/09/2019
Le assicurazioni ormai non ci cascano più, sono ...
Cronaca
11/09/2019
MESAGNE - In contrada Corcioli un ignoto coltivatore ha curato un'intera piantagione di ...