Latiano

La vittoria ai ballottaggi per due voti, Ruggiero farà ricorso: polemiche e rabbia

martedì 6 ottobre 2020

LATIANO – Perdere per due voti brucia e fa venire voglia di riconteggiare tutto."Il risultato del ballottaggio lascia troppi dubbi per considerarsi certo". Lo dichiara Claudio Ruggiero dopo aver avuto un confronto con le forze politiche che lo sostengono e i rappresentati di lista delle 14 sezioni di Latiano. "3.839 latianesi mi chiedono di verificare meglio l'esito delle urne, per questo motivo nelle prossime ore presenteremo ricorso per il riconteggio delle schede. Solo dopo accetteremo senza alcuna esitazione - conclude Ruggiero - il risultato della Commissione elettorale una volta verificato con attenzione ogni singolo voto". All’indomani del turno di ballottaggio, che ha sancito per soli due voti in più la vittoria del primo cittadino uscente, il candidato sindaco Salvatore De Punzio commenta l’esito del risultato elettorale.

«Mi complimento con i due sfidanti per il risultato ottenuto nelle urne, con due soli voti di differenza si può certamente dire che abbiano vinto entrambi. Ritengo però che abbia perso la Città. La cittadinanza si è letteralmente divisa in occasione della consultazione decisiva, dimostrando di voler ardentemente chiudere con il recente passato. Per due voti invece non sarà possibile voltare pagina – dichiara De Punzio – come auspicava metà della comunità latianese. A causa di due voti i prossimi cinque anni saranno grosso modo come quelli appena trascorsi, credo sia questo il rischio che metà degli elettori avrebbe voluto arginare. Ritengo che l’esito del voto sia lo specchio di un sentimento diffuso che anima da lungo tempo la collettività. Perciò porgo al neoeletto sindaco i miei auguri di buon lavoro, ma allo stesso tempo auguro al candidato sconfitto buona fortuna per il ricorso che ha annunciato di voler presentare, al fine di verificare la validità delle quasi cento schede elettorali dichiarate nulle e quindi non attribuibili. Perché la democrazia è anche questo e può succedere che a seguito di un’attenta esamina il risultato possa essere ribaltato, invalidato, oppure confermato. Credo però sia indispensabile – conclude Salvatore De Punzio – approfondire la faccenda per non lasciare nulla al caso, affinché vinca Latiano e vinca davvero la democrazia».

Altri articoli di "Latiano"
Latiano
27/09/2020
I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni, a ...
Latiano
11/08/2020
I Carabinieri della stazione di Latiano, a conclusione ...
Latiano
09/08/2020
A Latiano, i Carabinieri della Stazione di Mesagne, a ...
Latiano
24/01/2020
I Carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni, a conclusione del servizio ...